Ci sono state importanti novità nel corso degli ultimi anni per quanto concerne il campo assicurativo. In particolare il settore delle assicurazioni RC auto e moto, da qualche tempo a questa parte, è in continua innovazione per via delle possibilità date dal web. Proprio così, infatti negli anni c’è stata una fioritura di offerte esclusive legate al mercato delle polizze auto legate alle assicurazioni online. Così, se da una parte le assicurazioni convenzionali aumentavano i loro costi, attraverso la possibilità di sottoscrivere una polizza www.conte.it dove è la possibilità di abbattere alcuni costi vivi di gestione. Un’assicurazione online formalmente funziona nello stesso modo di una legata al mercato tradizionale. Cambiano in pratica alcune modalità di sottoscrizione, ma il tutto viene regolamentato da Codacons e da altre associazioni che si occupano dei diritti e della difesa dei consumatori. Proprio per arginare il fenomeno del caro assicurazione nascono alcune figure professionali alternative come quella dei broker specializzati in assicurazioni. Di che cosa si occupa e in cosa consiste il mestiere del broker? Il broker di assicurazione è un intermediario che dopo aver ricevuto il vostro mandato si interessa di trovare per voi l’assicurazione più conveniente e consona che fa al vostro caso.

Grazie a questo ruolo di mediazione, che viene regolarmente riconosciuto tramite albo professionale, abbiamo la possibilità di anno in anno di stipulare polizze di assicurazione sempre più convenienti e duttili per il nostro caso. Nel corso degli ultimi 10 anni avrete sicuramente notato come nonostante il vostro veicolo non abbia subito alcun sinistro, la polizza tendeva comunque ad aumentare, e in certi casi a lievitare, come se ci fosse un interesse o qualche altro tipo di problematica attiva. In realtà secondo le ultime indagini il costo delle assicurazioni sta aumentando per altre ragioni. In buona sostanza è colpa delle tasse e delle imposte subordinate al vostro veicolo. In più da quando c’è stata la liberalizzazione e di lavora in regime di libero mercato, le cose sono cambiate in meglio, ma non per il privato e per il possessore di un’auto. In particolare la scadenza delle vostre polizze viene utilizzato da chi gestisce le assicurazioni come una vera arma a doppio taglio. E’ pur vero che il cliente è libero di non rinnovare, ma spesso cambiare non è nemmeno così conveniente come tanti penserebbero.

La domanda resta legittima: perchè la mia polizza RCA aumenta ogni anno, anche senza sinistri? Il problema è vincolato alle tariffe, ma ci sono davvero innumerevoli fattori che ne influenzano il prezzo. Sicuramente contribuisce l’inflazione, così come il ricalcolo della compagnia stabilire i premi, che come ben sapete cambia di regione in regione e di città in città. Solitamente nelle regioni del sud Italia, facciamo un rapido esempio, in Campania, ogni anno c’è un sostanziale aumento dei premi. La soluzione però per questo 2017 per combattere il problema del caro polizza è uno e semplice: stipulare un’assicurazione online.


0 commenti

Lascia un commento