DocSF

DocSF

Did You Know?

You can create any type of product documentation with Docy

Produttività e politiche distributive: esiste un trade off?

Produttività e politiche distributive: esiste un trade off?
Secondo l’ISTAT, tra il 1995 e il 2017 la produttività del lavoro in Italia è cresciuta dello 0,4%, contro una media dell’Unione europea dell’1,6%. Esistono diverse ragioni per spiegare la bassa produttività di un’economia e, tra tutte queste, gli economisti mainstream tendono ad attribuire la responsabilità soprattutto allo Stato e al suo intervento “distorsivo” nelle economie di mercato.
Ad esempio, l’economista Riccardo Puglisi, redattore de lavoce.info ed editorialista del Corriere della Sera e Linkiesta, in un tweet attribuisce a quelli che definisce “egualitarismo sciocco” e “keynesismo sciocco” la responsabilità principale della bassa produttività italiana.
Dietro il suo commento si celano fiumi di teorie di macro economia d’ispirazione neoclassico-liberista che ci aiutano a capire perché – in fin dei conti – non può essere l’egualitarismo – sciocco o smart che sia –  il nemico numero uno della produttività. […]
Continua a leggere sul blog “In Crisi”
L’articolo Produttività e politiche distributive: esiste un trade off? sembra essere il primo su Wall Street Italia.

Related Post

Aggiornamento situazione dazi 2018

Ue alza muro contro prodotti Usa, dazi per 2,8 miliardi...

Nuovo Ordine Mondiale, Carney: “Brexit è i

Nuovo Ordine Mondiale, Carney: “Brexit è il primo te...

Brexit, “è ora di cogliere opportunità su

Brexit, “è ora di cogliere opportunità su asset ing...