Molto spesso, sopratutto alle PMI capita di essere contattati da qualche agenzia web o peggio ancora da qualche grossa società ci catalogazione indirizzi per venderle un sito, con la promessa che questo sarà di loro proprietà, che porterà tanti soldi alla vostra azienda e che avrete una consulenza marketing o seo e che avrete possibilità di conoscere quante volte il vostro sito è visualizzato.

Peccato che tutte le PMI che conosco mi fanno sempre le stesse domande:

  1. Il dominio è mio? No. spesso sono domini di terzo livello il cui dominio principale appartiene ad altre società. Per essere davvero vostro il dominio deve essere di primo livello. Qualcosa come: nomeazienda.it
  2. Ho il sito da 1 anno e ancora non ho avuto un aumento delle entrate. Il sito prima di tutto serve a darvi visibilità e una presenza online. Le entrate possono aumentare solo se ci sono forti investimenti di marketing, pubblicità e dipende poi anche da come fatto il sito. Potreste anche spendere 50 mila euro in pubblicità e non fare un soldo di contratto perché il sito non convince Google e non convince gli utenti e spesso sembra molto amatoriale e quindi poco sicuro.
  3. Mi hanno venduto la seo, ma il sito non si trova su Google. Vai a vedere e il sito non ha contenuti, i testi sono poco comprensibili..ma allora cosa ti hanno venduto? La seo è una tecnica o insieme di tecniche mirate a produrre contenuti e testi appetibili ai motori di ricerca e comprensibili agli uomini. Se tutto questo non è nel tuo sito, evidentemente non ti hanno venduto un bel niente. Inoltre per fare seo a mio avviso ci deve essere molta iterazione professionista/cliente, mentre nella maggior parte delle volte quando questi signori vengono pagati (spesso in anticipo), spariscono.
  4. Ma torniamo alla domanda iniziale, ovvero: Quanti utenti hanno visitato il mio sito questo mese? Molto spesso vi dicono che avete accesso alle statistiche, ma il 90% delle volte non avete accesso neppure al CMS. Il più diffuso sistema di statistiche al mondo è Google Analytics e per avere accesso bisogna avere una email di google come per esempio: nome@google.com. Ne avete una? No? Benissimo non potete avere la risposta alla vostra domanda. Ma forse è un account creato dalla agenzia e visibile dalla dashboard del vostro sistema informativo del sito. Avete l’accesso? No? Ottimo.. ancora una volta non potete avere risposta alla vostra domanda. 

Se ti trovi in questa situazione, mi spiace tantissimo, ma forse dovresti rivolgerti a qualcun’altro e prima di farlo ti invito ad archiviare tutte le email con questa agenzia o società per capire se, come spesso accade, hai un RID (pagamento automatico) che spesso va da qualche decina di euro al mese a un centinaio. 

Chiamami e insieme vediamo se puoi:

  1. risparmiare
  2. avere davvero il tuo sito e la tua presenza online