Le opzioni binarie in Italia trovano consenso ad inizio del 2011, e da allora gli investitori in questo genere di strumento finanziario sono aumentati esponenzialmente, rendendo le Opzioni Binarie uno strumento di investimento molto popolare e paragonandolo alle scommesse. Le Opzioni Binarie non sono scommesse e la mancanza di educazione finanziaria in tal senso nasconde, tuttavia, i lati negativi e rischiosi di questo strumento finanziario.

Tra le opportunità offerte dal mondo del trading online, quella delle opzioni binarie è, molto probabilmente, la più accessibile e facilmente utilizzabile dalla maggior parte del pubblico, anche neofiti: infatti, l’utente investe una somma di denaro a piacimento sul trend, ossia l’abbassamento o innalzamento del valore di un certo titolo o bene, senza necessariamente possedere conoscenze approfondite del mondo della finanza. Questo sistema ha riscosso un notevole successo e sempre più persone, invogliate e ingolosite dalla reale possibilità di guadagno in poco tempo ma occhio: i rischi esistono eccome. Il principale rischio è proprio l’ignoranza della maggior parte degli investitori di questo strumento che lo usa come un gioco e non come uno strumento finanziario vero e proprio dove è necessario avere un minimo di conoscenze finanziarie e anche conoscenze sulla lettura di grafici e analisi tecnica.

Nelle opzioni binarie l’andamento dell’investimento può avere due sole strade: il recupero del capitale investito sommato a un guadagno proporzionale alla somma investita (di solito è circa il 75%) oppure la perdita del capitale investito senza possibilità di recupero alcuno.

Proprio questa apparente facilità di guadagno, è spesso causa di somme ingenti investite e poi perse negli alti e bassi del trading: le opzioni binarie vengono prese molto alla leggera, quasi fossero delle vere e proprie scommesse con la sorte. Bisogna, prima di cimentarsi in questo mondo, studiare attentamente l’andamento degli asset, calcolare quindi in anticipo quale possa essere la perdita o il guadagno e, solo nel caso in cui convenga veramente, formulare l’offerta e aspettare il risultato del proprio investimento. Semplicità come parola d’ordine, senza dimenticare la logica e soprattutto l’accortezza nell’investire i propri soldi, optando per scelte oculate e ragionate, senza lasciarsi trasportare troppo dalla voglia del grande guadagno immediato.

Come abbiamo visto, ad attrarre sempre più persone verso le opzioni binarie sono l’incredibile facilità d’uso e la semplicità nella comprensione dell’utilizzo della piattaforma e dell’andamento dei mercati, ma non poche critiche sono state rivolte a questo ramo del trading online: moltissimi siti, infatti, hanno cavalcato l’onda della novità per creare diverse piattaforme truffaldine e illegali che, invece che far guadagnare gli utenti, li hanno privati pian piano di tutto il loro capitale e, ancora oggi, siti del genere continuano a comparire e mietere vittime. Ovviamente queste piattaforme fraudolente non corrispondono alla realtà del trading binario e contribuiscono in maniera negativa alla diffusione di quelli che sono invece i siti legali e autorizzati dalle autorità che rappresentano una reale opportunità di guadagno per ogni utente.

Esiste un modo per evitare di entrare in contatto con siti pericolosi il cui scopo è truffare i propri utenti: è aperto ormai da diverso tempo il sito www.opzioni-binarie-trading.com che, tramite una lista minuziosamente aggiornata, segnala quali sono i siti regolamentari e, quindi, utilizzabili senza alcun rischio per gli utenti. Il sito, inoltre, offre una vasta serie di suggerimenti e guide per chiunque voglia entrare nel mondo del trading binario: siano esse guide specifiche per l’utilizzo di un broker in particolare o semplicemente guide al funzionamento delle opzioni binarie, il sito risponde a qualsiasi esigenza e dubbio e, in specifici casi, fornisce anche qualche “trucco del mestiere” per riuscire ad incrementare i guadagni; non mancano poi vere e proprie recensioni dei broker in cui gli esperti del sito analizzano e commentano i broker che hanno utilizzato, consigliandone o meno l’utilizzo a coloro che intendono entrare in questo mondo.


0 commenti

Lascia un commento