Per chi intende fare trading con opzioni binarie a breve termine, una delle soluzioni più performanti sono le Opzioni binarie a breve termine con MACD.

Una strategia 2-5 minuti permette di fare trading con le Opzioni binarie a breve termine con MACD con buoni risultati.

Entrare e uscire dal mercato in tempi ristretti richiede una forte disciplina e una certa dose di freddezza, in quanto il rischio è estremamente elevato.

Il mercato finanziario non è una macchina perfetta ne privo di anomalie, proprio per questo ci sono ampi margini di guadagno per i trader, a fronte però di un elevato rischio.

Nel mercato forex, il quale dovrebbe avere un andamento casuale per definizione, si cerca delle configurazioni di prezzo (indicatori, price action ecc), che permettano di aumentare le probabilità di previsione dell’imminente futuro, che altrimenti sarebbero ferme al 50%.

Più si riduce il time frame del grafico e più aumentano quei movimenti che vengono definiti rumore, che altro non sono che imperfezioni del mercato create dai trader alla ricerca di configurazioni ripetute del prezzo.

Mettendo insieme queste due considerazioni, diventa ovvio che il trading a breve termine è tutt’altro che da declassare.

Esistono inoltre diverse ragioni per le quali le Opzioni binarie a breve termine con MACD risultano uno strumento ideale per il trading di breve termine.

La più evidente è che il nostro guadagno non è direttamente proporzionale all’ ampiezza del movimento del prezzo.
Per lo scalping classico sul mercato forex spot, i guadagni infatti si capitalizzano sull’ordine della decina di pip di resa positiva, mentre per le Opzioni binarie a breve termine con MACD ci basterà essere dalla parte giusta del prezzo anche di un solo decimo di pip.

Raccomandiamo comunque che è sempre bene valutare attentamente dove e come investire i propri soldi, considerando sempre il rischio e la possibilità di perdere tutto.

Strategia per Opzioni binarie a breve termine con MACD a 2 e 5 minuti

Consigliamo di scaricare un software che consenta di effettuare analisi sui grafici. Un esempio è Metatrader.

Segue la configurazione del grafico in questo modo:

1) Time frame : 5 minuti

2) Indicatore : MACD con configurazione classica (short EMA 12, long EMA 26, signal line 9)

 

Fatto questo, bisogna passare alla configurazione del prezzo

CALL

  • La linea del MACD incrocia dal basso verso l’ alto la linea del SIGNAL
  • La candela successiva a quella dell’ incrocio deve essere una figura di continuazione
  • L’ istogramma deve essere uguale o superiore al livello 0.00003

 

Se siete confusi è normale, ma è più facile a farsi che a dirsi, guardate la figura che segue per capire meglio.

MACD CALL

Configurazione CALL :

  • Cerchio verde : incrocio a rialzo MACD (linea rossa) e SIGNAL (linea blu)
  • Cerchio giallo : candela di continuazione
  • Cerchio azzurro : istogramma superiore a 0.00003

 

PUT

  • La linea del MACD incrocia dall’alto verso il basso la linea del SIGNAL
  • La candela successiva a quella dell’ incrocio deve essere una figura di continuazione
  • L’ istogramma deve essere uguale o inferiore al livello -0.00003

In ultimo, impostare la scadenza

Per questa strategia l’ ideale è usare le Opzioni binarie a breve termine con MACD come quelle offerte dal broker 24option, alla chiusura della candela di continuazione andremo ad aprire un opzione con scadenza 2 o 5 minuti.

Approfondimento

Abbiamo parlato di figure di continuazione in riferimento alla candela successiva all’ incrocio delle linee, in realtà in questa definizione abbiamo peccato di eccessiva finezza, nella teoria delle candlestick esistono molte figure di continuazione e la maggior parte sono formate da un insieme di candele, mentre nel nostro caso ci serviamo di una sola.

Risulta più corretto perciò parlare di conferma piuttosto che di continuazione, nella nostra strategia è sufficiente che la candela sia, appunto, di conferma con la direzione in cui vogliamo investire, in altre parole bisogna controllare che la candela di conferma sia dello stesso colore di quella in corrispondenza all’ incrocio delle linee.

E’ una semplificazione abbastanza importante, ma lo facciamo con piena consapevolezza, come sempre accompagnando la nostra strategia con un buon piano di money management non avremo problemi a subire qualche perdita.

Se volete però aumentare ancora di più le vostre chance di successo, potete cercare in rete alcune informazioni in più sulla teoria candlestick in modo da coniugare alla perfezione il MACD con la price action.

Non cadete nell’ errore di sovra ottimizzare la strategia con il rischio di passare sessioni intere di trading senza trovare un segnale valido.

Conclusioni

Una delle difficoltà del trading a breve termine risiede nei processi psicologici che si sviluppano nel trader, con questa strategia riuscirete ad eliminare gran parte delle emozioni perché non dovrete far altro che seguire le regole che abbiamo descritto.

Una volta presa confidenza con il MACD e le scadenze a breve termine non vi resta che pianificare il vostro trading e iniziare ad applicare la strategia.

Siate consapevoli che la strategia funziona, pianificate una buona strategia di money  management, siate freddi e non fattevi sopraffare dalle emozioni e molto importante, siate positivi.

Buon trading


Lascia un commento